Contenere i consumi di gas ed energia elettrica in un condominio è fondamentale

E noi sappiamo come fare.

Il particolare momento che stiamo vivendo sta influenzando tutti i mercati e non da meno l’approvvigionamento delle materie prime con particolare riferimento a quelle che soddisfano un bisogno primario come il gas e l’energia elettrica.

L’aumento vertiginoso dei costi di energia (luce e gas) e la scarsa quantità di combustibili, unito all’incertezza relativa al conflitto tra Russia e Ucraina, sono motivo di forte criticità e preoccupano non poco l’economia mondiale e di conseguenza anche l’economica familiare.

In ambito condominiale, sapere come poter gestire al meglio le situazione al fine di limitare al minimo le difficoltà del condominio è davvero fondamentale.

Affidarsi a professionisti e collaboratori preparati, competenti e aggiornati è la scelta chiave per gestire con giusto approccio gli aumenti di luce e gas in condominio.

Vi affianchiamo nella gestione di qualsiasi problematica

Noi dello Studio Donzelli siamo pronti e preparati nell’affiancarvi nella gestione di qualsiasi problematica. Gli obiettivi primari sono fare in modo che al condominio siano sempre e comunque garantiti i servizi e le fonti di energia primarie, quali energia elettrica e gas ed evitare gravi situazioni di difficoltà come la chiusura dei contatori.

Il tutto con un’attenta gestione delle risorse e dei rapporti con i fornitori che, diversamente da prima, non sono più in grado di attendere mesi per il saldo delle fatture. Essere quindi in linea con i pagamenti è quindi ancora più importante per evitare non solo l’interruzione delle forniture, ma anche il passaggio ad un’erogazione di luce e gas di origine statale, che rispetto a fornitori del mercato libero, costerebbe ancora di più.

Per tale motivo, sia con i nostri partner commerciali che distribuiscono energia elettrica e gas, sia con i nostri manutentori di fiducia, ci siamo già attivati per garantire ai nostri condomini la miglior tutela possibile.

Siamo stati in grado di farci garantire la copertura per l’approvvigionamento gas per la gestione 22/23 e ci sono stati messi a disposizione altri 1.500.000 milioni di metri cubi di gas per eventuali nuovi condomini.

Contenere i consumi di gas ed energia elettrica in un condominio è fondamentale
E noi sappiamo come fare

Con i nostri manutentori invece abbiamo già definito le linee guida da attuare per contenere i consumi, rifacendoci anche alle disposizioni del Comune di Milano che prevede l’accensione ritardata e la diminuzione di 1° della temperatura massima consentita. (lo mettiamo bello in evidenza)
Inoltre, per alcune gestioni straordinarie concluse (quali cambi caldaie e Superbonus110%), si riuscirà a contenere gli aumenti. Purtroppo il beneficio economico prospettato non sarà quello iniziale ma la spesa sarà comunque molto inferiore rispetto a quanto si sarebbe speso senza effettuare questi interventi.

La visione attenta e strategica e l’essersi mossi in anticipo, pur non perfettamente sicuri di cosa accadrà, siamo certi che sarà la chiave vincente per superare questo nel migliore dei modi garantendo continuità di servizi e serenità al condominio.

Il nostro studio è a vostra disposizione.

Contattaci senza impegno

Per qualsiasi informazione o per richiedere un appuntamento – presso la nostra sede o
presso il Vostro condominio – con i nostri Soci.